Profumo e ricordi

Avete mai fatto un tuffo nel passato attraverso un profumo ?

Alcune fragranze hanno il potere di rievocare i nostri ricordi, spesso molto più intensi che attraverso le immagini, la memoria olfattiva è qualcosa di veramente speciale e ognuno di noi la possiede.

Oggi ho rivissuto un periodo della mia vita felice e spensierato : gli anni del LICEO !!

Stavo cercando un testo nella libreria che ho in studio, e per puro caso ho ritrovato il mio vecchio diario, il compagno fidato di tante avventure e disavventure, così l’ho aperto e sfogliato.

Penne e pennarelli, hanno scritto nomi di amori non corrisposti, colorato disegni a mano libera e annotato appunti di avvenimenti importanti, come compleanni e interrogazioni; ci sono anche biglietti del cinema, dei concerti oltre che di treni e mostre d’arte.

Su quasi ogni pagina ci sono incollati fotografie e ritagli di riviste che leggevo all’epoca … e a ben guardare il mio diario era il predecessore del mio blog o della mia pagina di facebook.

E proprio lì nel diario, ritagliata e impaginata nel mese di dicembre mi osserva lei …

“Lou Lou?         Oui c’est moi”

1987 e 1988 ve lo ricordate Loulou il profumo di Cacharel, era famosissimo! Compare fidato del più fiorito Anaïs Anaïs, o lo amavi o lo odiavi, e io ne ero pazzamente innamorata !

Il flacone era bellissimo, da collezione, base esagonale in vetro opaco azzurro carta da zucchero con il tappo sfaccettato rosso scurissimo, ne ho ancora uno in miniatura, ma ovviamente è vuoto.

Mi piaceva così tanto che appena lo finivo lo ricompravo, possedevo anche l’altro boccettino, quello più alto, esagonale, mi ricordava nei toni un quadro di Matisse con quel rosso cupo in netto contrasto con l’azzurro.

Mamma mia quanti ricordi, mi è venuta voglia di averlo di nuovo e guardando online ho scoperto che nella categoria degli INTROVABILI su profumeria web esiste ancora !!

Mi piace era misterioso, caldo, sensuale e soprattutto persistente, e poi mi piaceva lei la ragazza dello spot pubblicitario  , omaggio a quell’icona di stile che era Louise Brooks, per non parlare delle fotografie stupende di Sarah Moon, la modella che diventò fotografa e che realizzò sia la campagna per Loulou che quella più romantica di Anaïs Anaïs.

 loulou-pyramide

Comunque se non lo avete mai provato per curiosità vi lascio anche la piramide olfattiva.

Note di Testa: Viola, Ribes nero, Prugna, Calendula, Anice
Note di Cuore: Fiore di Tiara, Tuberosa, Ylang-ylang, Fiori d’arancio
Note di Fondo: Giaggiolo, Fava tonka, Vaniglia, Balsamo

Se poi siete delle vere appassionate e collezioniste di profumi vi consiglio di fare un giro su profumeria web nella categoria “introvabili”, perché come per le madeleine di Proust anche il profumo funziona per davvero, ha il grande potere di rievocare i ricordi più belli della nostra vita.

io giovinetta ↓ ciao ciao bei tempi ☀️