Borago officinalis in vaso

fiori di Borago, Petunia e riproduzione di Prosopocoilus bison in casa mia


NOME SCIENTIFICO:
Borago officinalis

DESCRIZIONE:
La borragine, è un’erbacea annuale rustica particolarmente decorativa. Le sue foglie infatti sono rugose e ispide, il suo stelo è ricoperto di peli pungenti Il cespo può facilmente superare il mezzo metro d’altezza e venir coltivato anche in vaso, purché all’aperto.


FUSTO:
I gambi della borragine sono decisamente robusti, cavi all’interno, e ricoperti da una fitta peluria bianca, rigida e pungente.

FOGLIE:
Le spesse foglie pelose, dalla forma ovale appuntita e dall’intenso colore grigio-verde, sono le parti della pianta a cui vengono attribuite maggiori proprietà: vengono usate per decotti e preparazioni medicamentose; se schiacciate emettono un succo che ha l’aroma del cetriolo. Commestibili crude finché sono giovani tenere, in seguito possono venir cotte.

FIORI:
I fiori, a forma di stella, sono belli e appaiono in grappoli sulle sommità dei gambi tra maggio e settembre, solitamente sono di un bel colore azzurro, intenso e lucente, molto più raramente rosa o bianchi. Per raccoglierli senza schiacciarli è consigliabile afferrarli per gli stami neri prominenti e staccarli dal calice verde. Essi vengono usati per guarnire pietanze e bevande; se messi a macerare nell’aceto (allo scopo di renderlo aromatico) gli cedono il loro colore azzurrino.

COLTIVAZIONE:
Da sempre la borragine è stata coltivata negli orti, la sua crescita non presenta problemi particolari.
ESPOSIZIONE:
La posizione ideale per quest’erba è aperta e assolutamente soleggiata.

IN CUCINA:
I fiori canditi si usano per la decorazione delle torte, freschi si uniscono alle insalate; le foglie giovani si tritano finemente e si mescolano crude nelle insalate o nei formaggi freschi, mentre cotte si consumano come spinaci.

Info via Chttp://www.thais.it/botanica/aromatiche/schedeit/sc_0009.htm

Se non segui ancora Blossom zine su Facebook, ti lascio il link qui, perchè noi ci divertiamo un sacco :) e siamo online con il numero di Blossom zine → LINK QUI per sfogliarlo ( una rivista di fiori e piante come non l'hai mai vista )