Home botanica Carl Nilsson Linnaeus_Linneo

Carl Nilsson Linnaeus_Linneo

« Se non conosci il nome, muore anche la conoscenza delle cose. »



Carl Nilsson Linnaeus divenuto Carl von Linné in seguito all’acquisizione di un titolo nobiliare e noto ai più semplicemente come Linneo (dalla forma latinizzata del nome Carolus Linnaeus) (Rashult, 23 maggio 1707 – Uppsala, 10 gennaio 1778) è stato un biologo e scrittore svedese, considerato il padre della moderna classificazione scientifica degli organismi viventi. La lettera L., posta spesso a seguire delle indicazioni dinomenclatura binomiale nei cataloghi di specie, identifica il cognome dello scienziato.


Nomenclatura binomiale

Il merito maggiore dello svedese fu la definizione e l’introduzione nel 1735 della nomenclatura binomiale nel sistema di classificazione delle piante e degli animali. Con questo metodo tassonomico (concepito poco più di un secolo prima da Bauhin) a ciascun organismo sono attribuiti due nomi (in origine in latino): il primo si riferisce al Genere di appartenenza dell’organismo stesso ed è uguale per tutte le specie che condividono alcuni caratteri principali (nomen genericum); il secondo termine, che è spesso descrittivo, designa la Specie propriamente detta (nome triviale o nome specifico). La portata dell’innovazione fu enorme; precedentemente alla nomenclatura binomiale il sistema di nomenclatura era semplicemente basato su un’estesa descrizione di ogni pianta, in latino, per i caratteri distintivi ritenuti di rilievo, in modo del tutto arbitrario, da ogni classificatore.