Come essiccare e usare i fiori secchi


I fiori destinati all’essiccazione devono essere integri ed in buono stato, senza ancora tracce di appassimento.

È bene ricordare che non tutti i fiori sono ugualmente adatti all’essiccazione; le specie che danno i risultatimigliori sono ad esempio rosa, ortensia, margherita, lavanda, elicriso, gelsomino, peonia, malva, mughetto, acanto, fiore di mandorlo, viola, cardo, giunco, buganvillea, erica, mimosa e molti altri. Oltre ai fiori è possibile essiccare anche foglie dai vivaci colori autunnali (edera, quercia, acero…), spighe, muschi, rametti, bacche,pannocchie, piante medicinali.


Ecco qualche semplice idea per utilizzare in modo originale e creativo i fiori essiccati:

Quadretti, biglietti e cartoline…

io li ho semplicemente fotografati insieme ai bisnonni…
stamperò delle cartoline.

la guida di come far essiccare i fiori sul sito agricoltura.guidaconsumatore.com

Se non segui ancora Blossom zine su Facebook, ti lascio il link qui, perchè noi ci divertiamo un sacco :) e siamo online con il numero di Blossom zine → LINK QUI per sfogliarlo ( una rivista di fiori e piante come non l'hai mai vista )