Home botanica Fiori di ibisco e Champagne

Fiori di ibisco e Champagne

La perfezione per il palato si ottiene abbinandolo allo Champagne o al Prosecco.
Prendere con delicatezza un fiore di ibisco selvatico in sciroppo dal suo barattolo e deporlo nella base di un flute da champagne in modo che le punte dei fiori siano rivolte verso l’alto (è molto importante che il fiore stia in piedi). Versare lo Champagne fino a colmare il bicchiere, in base ai gusti personali si può aggiungere un cucchiaino del suo sciroppo per renderlo più dolce.
I fiori, per effetto delle bollicine, lentamente si schiudono in modo molto sottile, aggiungendo alla prelibatezza dello Champagne una sublime immagine visiva.
Per poter gustare al meglio il fiore, si consiglia di mangiarlo prima di terminare lo champagne.

su consiglio di l’orto di michelle