Flowers & Food ad Acqui Terme

Senza titolo-1 fiori_piatto_950Acqui Terme 30 – 31 maggio 2015
lungo Corso Bagni, dalle ore 9,30 alle 19,30
t e r z a e d i z i o n e

Mostra mercato di piante, fiori e ortaggi, incontri con esperti e studiosi, novità librarie di giardinaggio, laboratori di manualità per adulti e bambini …e tanti fiori anche in cucina.

 

Molto attesa non solo ad Acqui Terme, dove si svolgerà, la manifestazione di florovivaismo Flowers & Food inonderà di piante, fiori, frutti e ortaggi corso Bagni per tutta la lunghezza, i giardini del Liceo Classico e una parte di piazza Italia (AL). Nel momento in cui l’Expo entra nel vivo e sollecita considerazioni su come nutrire l’umanità, questa terza edizione sceglie di mostrare i doni delle piante in mille sfaccettature diverse, a partire proprio dalla commestibilità e poi oltre, tributo dovuto al Regno Vegetale che offre agli esseri umani sollecitazioni sensoriali a 360 gradi, cibo e bellezza, colore e cultura.

L’ultimo fine settimana di maggio, quest’anno sabato 30 e domenica 31 (con orario 9,30 – 19,30) la città accoglierà espositori di molte regioni italiane che hanno assegnato alle piante uno o l’altro dei loro ruoli, spesso più di un ruolo come nel caso dei fiori da giardino (rose, bocche di leone, calendule, lavande ecc.) che sono anche buoni nel piatto e infatti verranno gustati nella cena del sabato sera servita sotto il padiglione-ristorante.

Ci sarà il coltivatore di melograni che torchia al momento il succo (uno straordinario antiossidante!), e sollecita la golosità con gelatine e gelati a base di melagrana, oltre che vendere le piante di melograno per il frutteto e il giardino. Ci saranno almeno tre produttori di alberi da frutto, provenienti dall’Emilia Romagna e dalla Toscana. E ci sarà un enorme banco di frutta candita e frutta secca che un appassionato commerciante lombardo ricerca in tutto il mondo, un banco (come quello delle spezie) che sarà specchio di un pianeta globalizzato che ci mette a disposizione tanta squisita ricchezza. Ma ci saranno anche i frutti e gli ortaggi a chilometro zero offerti dal contadino locale e, per i visitatori che preferiscono produrre d sé nel proprio orto, piantine di ortaggi estivi, una fantastica collezione di erbe aromatiche e peperoncini, attrezzi e accessori.

E poi fiori di ogni tipo per piantare le aiuole e i vasi, le rose nel momento dell’anno che segna il loro massimo trionfo, collezioni di piante grasse dalla Liguria, graminacee ornamentali e bulbi, piante carnivore e orchidee, le acquatiche di uno dei massimi esperti italiani che ha il vivaio proprio in Monferrato e realizza laghetti e specchi d’acqua in tutta Italia e oltre.

 

Info
– La manifestazione si svolge lungo tutto corso Bagni e nei giardini del Liceo Classico da sabato 30 maggio alle ore 9.30 a domenica 31 maggio alle ore 19. Nessun costo di ingresso.

– Ristorante, laboratori, il punto conversazioni con aperitivo dell’Enoteca Regionale di Acqui Terme e l’info point si trovano all’estremità di Corso Bagni prossima a piazza Italia.

– Ufficio Commercio Comune di Acqui Terme, tel. 0144-770254, commercio@comuneacqui.com
Per la stampa: Mimma Pallavicini, tel 015-641700 e 328-4760791, mimma.pallavicini@gmail.com

Se non segui ancora Blossom zine su Facebook, ti lascio il link qui, perchè noi ci divertiamo un sacco :) e siamo online con il numero di Blossom zine → LINK QUI per sfogliarlo ( una rivista di fiori e piante come non l'hai mai vista )