Giardino n° 24 – Il cavo della mano



Giardino n° 24 – Il cavo della mano
PRÉSENTATION DU JARDIN
In questo giardino, il tempo sembra sospeso, il terreno si e pietrificato.
Su un suolo inclinato, degli elementi fissi offrono al CORPO un sostegno materiale su cui distendersi e all’ANIMA un’immagine su cui meditare.
Concedetevi il tempo di raggiungere la radura soleggiata, spiare i visitatori attraverso gli occhialini di bambu, respirare la freschezza delle piante silvestri intorno a voi, ascoltare il ronzio degli insetti bottinatori, gli uccelli ristorarsi e cantare, lo sciabordio dei gamberi blu (Procambarus alleni). Osservate lo sfavillio delle gocce di pioggia, il cammino dei passeggiatori trasognati… e d’un tratto lo spazio diventa giardino.
PROGETTISTI
Juliette Berny, geografa e fotografa , Fanny Cassat e Renaud Le Creff, paesaggist, Francia

Bookmark and Share

Se non segui ancora Blossom zine su Facebook, ti lascio il link qui, perchè noi ci divertiamo un sacco :) e siamo online con il numero di Blossom zine → LINK QUI per sfogliarlo ( una rivista di fiori e piante come non l'hai mai vista )