Home botanica Il giardino Medicinale Aboca_Happy Weekend

Il giardino Medicinale Aboca_Happy Weekend

Il giardino Medicinale Aboca a Sansepolcro
Tra le molteplici attività Aboca dedicate al mondo del naturale a tutto tondo, un posto speciale è
rappresentato dal Giardino Medicinale.

Questo giardino, immerso nell’Appennino Tosco Romagnolo, alle spalle di Sansepolcro,costituisce non solo una collezione botanica di notevole interesse tassonomico di tipo didattico e divulgativo, ma è soprattutto un’area del settore Ricerca e Sviluppo nella quale il Marchio investe notevoli risorse e competenze.

La pregevole collezione è stata costituita con lo scopo di offrire materiale per la ricerca, lo studio, la conservazione delle piante medicinali e la divulgazione delle conoscenze nel settore delle piante utili all’uomo.

Piante dai cinque continenti
Fin dall’inizio della sua attività produttiva, nel 1978, l’Azienda Aboca ha collezionato specie provenienti da tutto il Mondo al fine di tenerle in osservazione e poi destinarle al settore produttivo agricolo.
Sono varie le ricadute positive di questo prezioso lavoro di ricerca applicata: ad esempio la messa a punto di forme
varietali di Echinacea pallida (inizialmente proveniente dal NordAmerica), di Grindelia robusta e Passiflora incarnata (entrambi di origine CentroAmericana), e di tante altre piante prelevate dall’ambiente selvatico e propagate a scopo produttivo come: ortica, partenio, malva, iperico, piantaggine, altea, elicriso, la spirea e molte altre.
LE SEZIONI DEL GIARDINO MEDICINALE ABOCA
1 – Le piante Medicinali in vaso dai 5 Continenti
Centinaia di specie in continuo arricchimento al fine di recuperare e fornire materiale correttamente identificato per la Ricerca e Sviluppo.
2 – La collezione di piante Velenose
Piante conosciute da sempre per la loro tossicità, ma proprio per questo fonte importante di sostanze funzionali ad elevatissima efficacia da testare e valutare
scientificamente.
3 – Varietà antiche di piante da frutto
Varietà del frutto ormai in disuso conservate affinché la biodiversità non vada perduta.
4 – Piante acquatiche
Mediante prelievo di acqua dal vicino torrente è stato ricreato l’habitat naturale di molte piante acquatiche.
5 – Pineta coetanea di Pino nero Dai rami fogliuti e dalle gemme del Pino (Pinus nigra J.F. Arnold) si ottiene per distillazione un olio essenziale dalle proprietà espettoranti e disinfettanti del cavo
orale e dalla corteccia possono essere estratte sostanze antiossidanti.
6 – Bosco misto deciduo
Bosco tipico dell’appennino Tosco-Romagnolo, principalmente costituito da latifoglie con un sottobosco
caratterizzato da caducifoglie
7 – Le coltivazioni Biologiche
Aree coltivate con specie medicinali autoctone e altre acclimatate che provengono dal lavoro di selezione attuato all’interno del Giardino Medicinale.
Aboca Museum
Palazzo Bourbon del Monte Via Niccolò Aggiunti 75
52037 Sansepolcro (AR) Italy
visita il sito www.abocamuseum.it