la camelia di Coco Chanel

La camelia era il fiore preferito di Mademoiselle Chanel.

0f02ce5c3a3b8c3f15aaea5acf4a0432
Da giovinetta ne fu profondamente colpita durante l’interpretazione di Sarah Bernahardt nella pièce teatrale “La signora delle camelie”, anni dopo passeggiando sulla spiaggia di Ètretat, in Normandia, la utilizzò per decorare la cintura della sua chemise Breton, finché un bel giorno la camelia apparve sugli abiti di chiffon, siamo nel 1923.

4623c45bc10ad7248644eb9a91c032b8

 

La camelia era rigorosamente bianca, Mademoiselle Chanel la amava per la sua sobrietà, la sua regolarità e perfezione e non ultimo perché non emanava nessun profumo.

062c49d799e59959aa31fce11ea1995d

 

Divenne quindi il simbolo di Coco Chanel, divenuto poi anche quello della Maison, venne incisa sui bottoni, stampata e ricamata sui tessuti, appuntata sulle giacche come spilla, e come gioiello in testa.

Qual è il vostro fiore preferito ?

Foto via bacheca di Pinterest di Blossom zine 

seguici anche su Facebook 🙂 

31597a97791279e097b68744fea5bf33 0507892f2286d63c5833bee30216d10e e5a165f6d717bb0ab5949051c8308995

Se non segui ancora Blossom zine su Facebook, ti lascio il link qui, perchè noi ci divertiamo un sacco :) e siamo online con il numero di Blossom zine → LINK QUI per sfogliarlo ( una rivista di fiori e piante come non l'hai mai vista )