Maria Antonietta viveva qui, le Petit Trianon, cosa copiare !

ci sono stata … ci sono stata ! in gita con la Fondazione Minoprio, la mia scuola di garden designer, nel 2007.

blossomzine petit trianon maria antonietta (1)

è stato bellissimooooooo! vi consiglio una gita a Versaille e con una bicicletta noleggiata nel parco potete raggiungere le Petit Trianon che comprende un piccolo castello circondato da giardini di diversi stili.

Maria Antonietta, che vi creò un universo personale e intimo, lontano dai fasti della corte.

Fece costruire un teatro di società, poi sacrificò la botanica e fece disporre un giardino all’inglese, in contrasto con la monotonia del resto del parco.

Richard Mique vi eresse molti edifici, tra il 1777 e il 1782: un tempio dedicato all’Amore, un “giardino alpino”, con un suo belvedere ed un gioco di fontane.

In uno stile più rustico, un borghetto (Hameau) del pittore Hubert Robert, completa l’insieme, secondo l’ispirazione di Rousseau. (info via Wikipedia )

vi ricordate il film di Sofia Coppola?

Marie Antoinette è un film del 2006 diretto da Sofia Coppola.

La pellicola rilegge in chiave pop la vita di corte di Maria Antonietta, sposa di Luigi XVI, re di Francia, dal suo difficile ingresso a Versailles nella primavera del 1770

blossomzine petit trianon maria antonietta (1)

Cosa ricreare nel vostro giardino prendendo spunto dal cottage garden di Maria Antonietta?

la bordura esagerata di bellissime calle bianche Zantedeschia aethiopica circondata da una siepina di Lonicera pileata e vite del Canada Parthenocissus quinquefolia

un bellissimo campo di cardi, posso solo immaginare il colore viola delle fioriture

i vasi bianchi e blu in stile cinese con i gerani colorati, quando l’ho visitata io erano ancora piccoli

guardate più avanti nella stagione come diventano

vi consiglio di leggere anche questo articolo

se siete interessati all’argomento vi suggerisco di iscrivervi al mio gruppo di facebook

 il giardino che vorrei

se ancora non mi seguite sui social FB e INSTA e non sapete chi sono, qui mi racconto https://blossomzine.eu/blog/dana-frigerio-blossomzine-le-mie-collaborazioni/

Se non segui ancora Blossom zine su Facebook, ti lascio il link qui, perchè noi ci divertiamo un sacco :) e siamo online con il numero di Blossom zine → LINK QUI per sfogliarlo ( una rivista di fiori e piante come non l'hai mai vista )