Pan Meino ai fiori di sambuco /ricetta illustrata

Pan de Mej, cioè pane di miglio, o Pan Meìno è una tortina non troppo dolce aromatizzata ai fiori di sambuco è preparato con farina gialla, farina di semola, lievito di birra, burro, uova, fiori di sambuco e zucchero.
se volete anche la scheda disegnata da me con la ricetta QUI il link http://bit.ly/2Js93rP
Pan meino ricetta illustrata Dana Frigerio /Blossom zine
Storia
A Milano è antica tradizione celebrare il giorno di San Giorgio (23 aprile) preparando il Pan de Mej, che si dice sia di buon auspicio per una stagione fertile. Due sono le origini di quest’usanza.
La prima affonda le radici nel primo periodo della signoria viscontea e narra che nel XIV secolo il capitano Visconti (1339-1349) sconfisse i briganti che infestavano allora le campagne del milanese.
A quel tempo il miglio era uno dei cereali più usati per la panificazione, nonché base dell’alimentazione dei ceti più poveri. I contadini festeggiarono la liberazione delle terre dai briganti con ciò che di buono avevano a disposizione, ossia pane di miglio e panna di latte. La seconda ragione, invece, risale al secolo XIX.
San Giorgio, infatti, è il protettore non solo degli eserciti ma anche dei lattai: il 23 aprile a Milano era proprio il giorno del rinnovo dei contratti del latte. Per questo, era usanza che i lattai offrissero una tazza di panna a tutta la popolazione. Così nacque la tradizione di preparare dolci per accompagnare questa prelibatezza.
i fiori di sambuco del mio giardino.
Pan Meìno appena sfornato e pronto da mangiare.

La ricetta che ho seguito presa dalle vecchie schede della Provincia.

Se non segui ancora Blossom zine su Facebook, ti lascio il link qui, perchè noi ci divertiamo un sacco :) e siamo online con il numero di Blossom zine → LINK QUI per sfogliarlo ( una rivista di fiori e piante come non l'hai mai vista )