Home botanica Tillandsia e vetri

Tillandsia e vetri



Tillanzia – Tillandsia spp.

Nome comune: Tillanzia.
Etimologia: il nome ricorda quello del botanico svedese E. Til-Landz della seconda metà del XVII secolo.
Temperatura: la temperatura minima invernale non deve essere inferiore a 12-13 °C. Temperature superiori dovranno comunque essere supportate da un aumento dell’umidità atmosferica. Non tollerano gli ambienti caldi e asciutti.
Luce: esposizione molto luminosa (soprattutto per le specie a foglie squamose), con esclusione dei raggi diretti del sole.
Annaffiature e umidità ambientale: annaffiare almeno una volta al giorno durante il periodo vegetativo (anche due se fa molto caldo), utilizzando se possibile acqua non calcarea, meglio se piovana; in inverno è sufficiente tenere appena umido il substrato. L’umidità deve essere incrementata con frequenti spruzzature e posizionando il vaso su una terrina contenente ciottoli, mantenuti costantemente bagnati.

leggi tutto l’articolo sul sito www.agraria.org